Cucciolo di tigre rifiutato dalla madre trova il migliore amico in un cucciolo

L’amicizia non conosce limiti, che si tratti di età, razza, etnia, religione o, in questo caso, specie, scrive Kingdomstv. Prendi questo cucciolo di tigre del Bengala di nome Hunter e il cucciolo di setter tedesco di nome Chelsea, nonostante le loro evidenti differenze, sono diventati i migliori amici. Chelsea ha solo tre settimane più di Hunter ed entrambi sono affidati al Wildlife Sanctuary di Pretoria, in Sud Africa.

Sfortunatamente, il cucciolo di tigre Hunter è stato rifiutato dalla sua stessa madre pochi giorni dopo la sua nascita. Sfortunatamente, sua madre ha iniziato a mostrare un comportamento aggressivo nei suoi confronti, il che significava che doveva essere separato da lei. «Pensiamo che Hunter sia nato in un momento in cui la femmina deve essersi sentita in qualche modo compromessa rifiutandolo», ha detto la volontaria del santuario Anthea Michaletos.

Grazie ad Anthéa, questi piccoletti ora sono inseparabili. «La mattina quando porterò fuori Chelsea, lei correrà nella sua gabbia e lo saluterà», ha detto. “C’è molto wrestling, Chelsea lo spinge e poi lui le salta addosso. Per lui avere un amico a quattro zampe è molto utile perché può giocare come farebbe con un altro compagno di cucciolata.

Era l’unico cucciolo della sua cucciolata ed è molto importante per lui avere un compagno. La compagnia è molto importante, il cucciolo diventa addirittura triste ogni volta che arriva il momento di separarsi durante la giornata. Questa improbabile coppia trascorre gran parte del tempo giocando insieme sotto l’occhio vigile del portiere.

Sfortunatamente, secondo Anthea, questo legame potrebbe finire tra pochi mesi, quando Hunter raggiungerà i sei mesi, dove sarebbe pericoloso per il Chelsea se continuasse a giocare. Finora il Chelsea non mostra segni di disagio e la loro meravigliosa amicizia può continuare.

Понравилась статья? Поделиться с друзьями: