Un cane incatenato senza cibo né acqua tenta di lanciarsi dal balcone nel tentativo di liberarsi

L’abbaiare proveniva dall’alto, scrive Dogfull. Quando gli abitanti del Cairo, in Egitto, alzarono lo sguardo, videro un pastore tedesco appeso a un balcone del terzo piano! È incredibile come il povero cane sia riuscito a gridare aiuto.

Il cane, Bella, era appeso al collo. La catena attorno al collo le impediva di cadere, ma Bella era un grosso cane, e anche questo avrebbe potuto causarle la morte. Nessuno sa con certezza per quanto tempo Bella sia rimasta lì, ma alcuni dicono che potrebbero essere passate fino a cinque ore. Un uomo gentile è riuscito ad entrare nell’appartamento e a portare Bella in salvo.

La verità fu presto rivelata. Bella era magra ed era stata costretta a vivere su un balcone angusto e sporco. Nessuna vita per nessun cane. L’ESMA (Società egiziana per la misericordia verso gli animali) ha sequestrato Bella.

Non sarebbe mai più stata costretta a vivere nella sporcizia. Bella ha ricevuto una famiglia affidataria negli Stati Uniti attraverso il gruppo Special Needs Rescue and Rehabilitation.

Bella ora vive in Texas! Ha un cortile più grande in cui correre e un fratello canino! Bella ora vivrà come una regina e avrà il suo comodo divano su cui dormire!

Conosci qualche cane nel tuo quartiere che vive incatenato nel cortile?

Понравилась статья? Поделиться с друзьями: